Airino Termoli 59 – Martinsicuro 111
MARTINSICURO BASKET Zappacosta 15, Di Furia 11, Pulcini 14, Stakic 18, Cardinaletti 5, Antonini 8, Aniello 14, Battista 5, Gordon 19, Coccia 0, Marra 2

Solo una partita d’allenamento quella di sabato scorso per il Martinsicuro e niente più contro il fanalino di coda Airino ma la notizia più bella che tutti attendevano è arrivata. Stiamo parlando del capitombolo contemporaneo di Penne a Vasto e di Nereto in casa contro il Campobasso, che ha permesso ai ragazzi del presidente Leone di agguantare la testa della classifica della serie C2 girone Abruzzo. Martinsicuro ora guarda tutti dall’alto verso il basso.
Ma andiamo sulla partita di sabato. Match mai in discussione con gli ospiti sempre sopra la notizia e con il coach Di Francesco che fa scendere in campo due ragazzi di 17 anni, Marra autore di due punti su tiri liberi e Coccia. Ragazzi di belle speranze, senza dubbio. In più a referto sono andati anche Pulcini con 14 punti e Battista con 5.
Finalmente i frutti iniziano a vedersi per questi nuovi e talentuosi giocatori di belle speranze.
E adesso l’ambiente è in fermento e si sta organizzando il gruppo di tifosi organizzati con bandiere, trombe e tamburi per sostenere Stakic e company nel match clou di mercoledì 18 Febbraio ore 20.30 quando arriverà il Nereto, squadra che occupa la testa della classifica in coabitazione con Martinsicuro, e che verrà sicuramente supportata da decine di tifosi.
Agli appassionati dunque non resta che gremire gli spalti del Palasport di Martinsicuro mercoledì 18 Febbraio.
Il sogno C1 continua.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 722 volte, 1 oggi)