SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Febbraio 1966, il motopeschereccio sambenedettese Pinguino affonda in circostanze misteriose nelle acque della Mauritania. Muiono 14 marinai. Nel 1990, sul suo letto di morte, un marinaio giapponese lascia una confessione che fa luce sulle cause di quel dramma.

Riviera Oggi, in occasione del 43° anniversario della sciagura, che sarà commemorata anche da una lapide al porto, pubblica una ricostruzione dell’evento.

Ecco gli altri argomenti della sezione Attualità del numero 763

SAN BENEDETTO Via Pomezia: «Gli acquirenti non temano nulla»
GROTTAMMARE I giovani e la politica: Alessandro Rocchi
MONTEPRANDONE Costumi d’arte e passione, scopriamo una sartoria teatrale tutta speciale
ACQUAVIVA La rotatoria di via Falcone è pericolosa? Insorge il leader dell’opposizione Daniela Straccia
CUPRA MARITTIMA I ricordi di guerra di Nazzareno Tomassetti
MARTINSICURO Lo chalet per i disabili bloccato dalla burocrazia

SPORT

Tanto spazio alla Samb, al calcio dilettanti, al calcio giovanile, con foto e risultati e classifiche. E poi rugby, volley, basket. Con i nostri esclusivi fotoservizi a colori

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 537 volte, 1 oggi)