CUPRA MARITTIMA – Andrea De Angelis non è più l’allenatore della Cuprense. La sconfitta esterna con l’ultima della classe, la Monturanese, ha portato i vertici societari a maturare la decisione di esonerare l’allenatore.
Dall’inizio di questo girone di ritorno la Cuprense ha fatto solo un punto maturando sei sconfitte di cui quattro consecutive allontanandosi clamorosamente dalla zona play off fino a scivolare ad un punto sopra i play out.
«Nella tarda serata di ieri è giunto il mio esonero. Mi dispiace perché non riesco a portare al termine la mia avventura. La mancanza di risultati è stato il fattore scatenante del mio licenziamento. La società voleva dare una scossa all’ambiente e ha preso questa decisione» ha spiegato il trainer.
Mercoledì i gialloblu sono di scena per il turno infrasettimanale ai Fratelli Veccia contro la Vis Macerata. Per ora si opterà per una scelta interna in attesa che arrivi in settimana il nuovo allenatore.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 603 volte, 1 oggi)