GROTTAMMARE – Un’intera giornata di sciopero per i lavoratori della Itac di Grottammare.
Lo scopo è quello di richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica e delle istituzioni sulla drammatica situazione dei lavoratori, che sono ancora in attesa di percepire la retribuzione del mese di Dicembre 2008.
Dicono gli operai: «Le retribuzioni sono già al minimo vitale, dal momento che la maggior parte dei dipendenti è interessata in varia misura dalla Cigs, ed è impossibile tollerare ogni ulteriore rimando».
L’Itac, da parte sua, lamenta difficoltà nei rapporti con le banche.
«Ci auguriamo  – proseguono i lavoratori – che queste problematiche trovino al più presto soluzione e chiediamo all’azienda, alla politica, agli enti e alle parti sociali più impegno e maggiore responsabilità nei confronti dei lavoratori, che non possono essere abbandonati a se stessi in un momento di grave crisi economica come quello che stiamo attraversando».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 683 volte, 1 oggi)