Corridonia-Porto d’Ascoli 2-0
CORRIDONIA (4-4-2): Maccari, Zuffati, Martinelli, Mulinari, Pandolfi, Pazzelli, Mercuri, Basso (77’ Beghetto), Okere (77’ Arifi), Dell’Aquila (65’ Innamorati), Tartufoli.
A disposizione: Terjek, Agus, Petritoli, Carletta. Allenatore: Ciarlantini
PORTO D’ASCOLI: (4-1-3-2): Marinelli, Paoloni, Sansoni, Filipponi (59’ Cipolloni), Novelli, Cappella, Di Girolamo, Mattioli, Pezzoli (46’ Cavazzini), Troiani, Quondamatteo.
A disposizione: Santarelli, Biancucci, Catalini, Narcisi, Berganzi. Allenatore: Pezza
ARBITRO: Marconi di Ancona
ASSISTENTI: Evandri e De Minicis di Fermo
MARCATORI: 28’- 63’ Okere
CORRIDONIA – Il grande freddo paralizza lo spettacolo in campo tra Corridonia e Porto d’Ascoli benché la formazione di mister Ciarlantini fa sua l’intera posta in palio grazie ad una doppietta dell’attivo Okere. I ragazzi del tecnico Pezza hanno fatto vedere poco specie nella ripresa quando si sono arresi al doppio svantaggio rossoverde.
Al 10’ è il Corridonia a farsi notare con Tartufoli che serve Okere, il tiro è di facile presa per Marinelli. Passano tre minuti, stop e tiro al volo di Dall’Aquila che sorvola la traversa. Il Porto d’Ascoli fa capolino al 17’ con Di Girolamo: spizza la sfera per Pezzoli, colpo di testa di poco alta.
Al 26’ è Mattioli con una gran botta da fuori a far tremare Maccari. Al 28’ giunge il vantaggio locale: incursione dalla sinistra di Tartufoli, su fondo mette in mezzo per Dell’Aquila il cui tiro viene respinto in uscita da Marinelli. La sfera vacante in area viene raccolta da Okere che la deposita in rete. Al 45’ Di Girolamo sfiora il pari: Maccari ci arriva con la punta delle dita.
Nella ripresa c’è poco spazio alle manovre offensive, giusto il tempo per vedere un altro gol locale. Al 60’ contatto in area tra Cipolloni e Dell’Aquila, l’arbitro assegna la massima punizione. Dal dischetto lo stesso Dell’Aquila tira, la palla troppo angolata sbatte sul palo.
Il raddoppio è presto fatto al 63’: dopo una bella triangolazione tra Mulinari e Martinelli, è Okere a battere per la seconda volta Marinelli. Ora i biancocelesti sperano di fare punti importanti mercoledì quando incontreranno nel turno infrasettimanale la Folgore, oggi a riposo per neve.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 555 volte, 1 oggi)