SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si preannuncia un marzo dolce per molti sambenedettesi. Torna, per il terzo anno consecutivo, la manifestazione più gradita ai palati dei cittadini, “Love Chocolate”. Quattro giorni per degustare, mangiare e riscoprire il sempre amato cioccolato. Bianco, nero, con nocciole, gianduia, speziato, infinite le golosità che saranno presenti dal 25 al 29 marzo nel centro sambenedettese, per questo festival del Ciccolato, promosso da Claudio Bollettini del negozio “Bouquet & Gourmet”, in collaborazione con la Commercentro e con il Comune di San Benedetto del Tronto.
«Vogliamo proporre un itinerario goloso – ha dichiarato Bollettini – e quindi un turismo motivato lungo il centro della città di San Benedetto del Tronto che attiri numerosi gourmet. Quest’anno, rispetto alle passate edizioni che si svolgevano in genere nella settimana di San Valentino, abbiamo posticipato l’evento perché a febbraio fa troppo freddo».
L’evento si svilupperà principalmente nell’ex piazza del mercato della verdura e in via Montebello, ma in base al numero di espositori si potranno occupare anche viale Secondo Moretti e piazza Andrea Pazienza. Tre saranno gli appuntamenti importanti in questa quattro giorni dedicata al “cibo degli dei”. Il primo sarà una “sfida tra i maghi del cioccolato”: una battaglia a colpi di zucchero e cacao tra negozi, bar, ma anche casalinghe o semplici appassionati. Chi realizzerà la vetrina più scenografica o il dolce più stuzzicante verrà premiato domenica 29 marzo.
Il secondo appuntamento sarà con la mostra-mercato del cioccolato in programma per sabato 28 e domenica 29 marzo. Infine, nella notte tra sabato 28 e domenica 29, si darà il via alla “Notte Fondente”, che vedrà un’apertura straordinaria degli esercizi commerciali (che per l’occasione praticheranno anche degli sconti speciali) e durante la quale il pubblico sarà intrattenuto con spettacoli itineranti e concerti in giro per la città.
A tale iniziativa parteciperà anche il Consorzio Turistico Riviera delle Palme che, in collaborazione con l’Associazione Albergatori, promuoverà dei pacchetti turistici con mete da visitare alla scoperta dei luoghi in cui ha origine il cacao.
«Numerose sono già state le richieste di partecipazione all’evento – ha aggiunto Bollettini – addirittura ne è arrivata una da parte del Ministro delle Politiche Estere della Costa d’Avorio, per non parlare delle molte cioccolaterie artigianali, che saranno presenti all’evento».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 917 volte, 1 oggi)