SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Quando la cultura si coniuga con le tipicità di un territorio il binomio non può che essere irresistibile.
Nel cuore di San Benedetto del Tronto, presso la sede del Circolo Nautico (Moletto Parasabbia Tiziano 1), si terrà la manifestazione “A cena con”, un evento organizzato dal giornalista Andrea Barchiesi e dall’organizzazione da lui presieduta “Impareremo Vivendo”.
«Questa serie di appuntamenti che si snoderanno da febbraio ad aprile – ha dichiarato lo stesso Barchiesi – vuole coniugare la cultura con le tipicità del territorio sambenedettese. Per questo motivo in ognuna di queste serate parteciperà un ospite di fama nazionale».
Il primo appuntamento in calendario è per venerdì 20 febbraio alle ore 20,30 con Bruno Tinti, magistrato procuratore aggiunto del tribunale di Torino, già autore del celebre “Toghe Rotte”, che presenterà in anteprima nazionale il suo nuovo lavoro “La questione immorale”, anche questo edito da Chiarelettere. I prossimi appuntamenti, le cui date sono ancora da definire, vedranno come ospiti Giovanni Porzio, inviato di “Panorama”, Romano Lupi, giornalista e scrittore, autore del libro “Futbolstrojka”, Fabio Roversi Monaco, presidente di BolognaFiere e rettore dell’Università di Bologna e Don Giorgio Carini, delegato del Vaticano per la regione Marche per quanto riguarda i Beni Culturali Ecclesiastici. Le cinque serate saranno accompagnate da cinque cene, alcune di carne altre di pesce, preparate da Massimo Marinucci, chef del Circolo Nautico sambenedettese, che proporrà piatti tipici della nostra tradizione, iniziando il prossimo venerdì con il sempre celebrato brodetto. I piatti saranno abbinati a vini provenienti da cantine del territorio.
«Il Comune promuove volentieri questa manifestazione – ha dichiarato l’assessore al Turismo Domenico Mozzoni – poiché tali iniziative danno risalto alla Riviera. Personalmente ho suggerito di invitare a ogni serata un Comune diverso del nostro entroterra che può promuovere i propri prodotti sia enogastronomici che artigianali».
«Sono particolarmente felice per questa iniziativa – ha dichiarato Sandro Donati, assessore regionale con delega al Piceno – per la quale la Regione ha dato un contributo importante. È necessario rilanciare questo nostro territorio».
Anche la Provincia di Ascoli ha contribuito all’iniziativa.

«Il Circolo Nautico dal canto suo – ha dichiarato Paolo Tartaglini, presidente dello stesso Circolo – è aperto a questa iniziativa e si impegnerà a mettere a disposizione tutto ciò che sarà necessario per lo svolgersi degli eventi».
Per prenotazioni e informazioni contattare la sede del Circolo Nautico al numero 0735 582163.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 610 volte, 1 oggi)