SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Erano due acquisti fatti rispettivamente da Grottammare e Centobuchi a novembre prima della riapertura del mercato di dicembre in quanto entrambi svincolati. Per ambedue i giocatori classe 75, il primo attaccante, il secondo difensore, c’erano grandi aspettative per esperienza e qualità. Paolo Langella ex Turris Palmese, Cassino e Quarto vantava più di 100 gol in serie D, categoria nella quale è stato un veterano e una grossa garanzia in quanto dotato oltre che del fiuto realizzativo anche di tecnica, scatto e coordinazione di prim’ordine. Giovanni Paschetta, difensore molto esperto con trascorsi anche in serie B con la maglia di Cosenza, Catania e Crotone si era svincolato dopo due stagioni al Gallipoli e rappresentava il biglietto da visita di Mongardini al suo arrivo come nuovo proprietario del club biancoceleste (6 novembre 2008), una ciliegina su una torta già ben assortita con la presenza di Corradetti e Marranconi come coppia centrale titolare ed Erbuto (poi svincolatosi anche lui a gennaio però) come primo rincalzo. Entrambi gli esperti giocatori non hanno superato le 2 presenze. Ma mentre l’attaccante partenopeo del Grottammare in 2 gare seppur non complete disputate (Centobuchi e Recanatese) fece in tempo a far intuire le sue doti e ad esprimere il suo valore invece il difensore calabrese fu protagonista di 2 gare (Maceratese e Olympia Agnonese) difficili da valutare. Il primo è stato colpito da un pneumo torace respiratorio (patologia che lo aveva già colpito un anno fa e di cui è stato vittima quest’anno un altro giocatore del Grottammare ossia Curzi molto più giovane di lui però che poi è guarito), mentre il difensore che aveva tesserato il Centobuchi ha subito un infortunio al ginocchio. Ma se per Paolo Langella c’erano e tuttora rimangono seppur remote speranze che possa tornare a giocare col Grottammare almeno verso la fine di questa stagione, invece Giovanni Paschetta subito dopo il suo infortunio ha rescisso il contratto che lo aveva per poco legato alla squadra biancoceleste e ora gioca nel Cassino.
Dopo l’infortunio di Langella il Grottammare è corso ai ripari acquistando a dicembre l’attaccante Maccagnan (classe 79) da affiancare davanti a Di Felice.

Sotto riportiamo gli acquisti, le cessioni e le rose definitive delle 2 compagini Picene.
GROTTAMMARE= Acquisti: Maccagnan (Jesolo), Cameli (svincolatosi dalla Maceratese), Maraschio (Ostuni), Mauro (Vibonese), Ottaiano (Virtus Volla). Cessioni: G. Puglia c.(svincolato e accasatosi al Casoli), Diomedi a.(svincolato), Foglini c.(svincolato), Travaglini d.
Questa che segue sotto è la rosa definitiva 2009 con cui il Grottammare cercherà di centrare la salvezza:
PORTIERI: Addazi, Domanico e Gagliardi.
DIFENSORI: Bonaiuti, Cameli, Del Moro, Marcatili, Mauro, Nicolosi, Oddi[cap.], Paci( infortunato dalla 2°giornata forse stagione finita per lui).
CENTROCAMPISTI: Adamoli, Curzi, Maraschio, Marini, Pignotti, Polenta, Rulli, Vrioni.
ATTACCANTI: Di Felice, Maccagnan, Maraschio, Ottaiano, Pasquini e Langella(out dalla 11°giornata, forse stagione finita per lui).
All. Scarfone
La rosa è composta da 25 giocatori(compresi gli indisponibili Langella e Paci) di cui 11 sono over ossia : Domanico, Cameli, Del Moro, Oddi, Adamoli, Curzi, Pignotti, Rulli, Di Felice, Maccagnan e Langella e i rimanenti 14 sono giovani under fuoriquota(nati dal 1988 in poi).

CENTOBUCHI= Acquisti: Astolfi d.(Roma primavera) Delfino p.(Roma primavera), Fondi c.(Perugia), Ingribelli a.(Solbiatese), Vitone c.(Recanatese), Amoroso d. (Sapri), Vanin p.(svincolato), Pierantozzi a(Arquata), Pagano a(Messina)Cessioni: Astolfi d., Vanin p.(Arquata), Del Grande c.(svincolato), Cappella d.(proprietà Samb), Lunerti a. (proprietà Samb), Erbuto d.(svincolato), Argira a. (Comunanza), Tullii d.
Questa che segue sotto è la rosa definitiva 2009 con cui il Centobuchi cercherà di allontanarsi dalla zona play out e agguantare i play off:

PORTIERI: Albanesi, Delfino e Freddi.
DIFENSORI: Alessandrini, Amoroso, Coccia, Corradetti, Marranconi, Giu.Pesce, G.L. Pesce e Trasatti.
CENTROCAMPISTI: Calvaresi, Cesani, Croceri, De Prezzo, Fondi, Simoni[cap.] e Vitone.
ATTACCANTI: Cardinali, Francia, Frinconi, Ingribelli, Miani, Pagano, Pierantozzi e Smerilli.
ALL.: Pruzzo(subentrato alla 14°giornata ad Izzotti).
La rosa è composta da 26 elementi di cui 12 sono gli over ossia: Albanesi, Alessandrini, Corradetti, Marranconi, Croceri, Simoni, Vitone, Cardinali, Ingribelli, Pagano, Pierantozzi e Smerilli e i rimanenti 14 sono giovani under fuoriquota(nati dal 1988 in poi).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.007 volte, 1 oggi)