TERAMO – Quattro arresti per rapina a  mano armata ai danni di un furgone portavalori a Piediripa di Macerata. Si tratta di due calabresi quarantenni, M.F e U.N residenti a Teramo e Martinsicuro, di una guardia giurata campana di 42 anni, L.C., e di un giovane rumeno di 23 anni, C.P.D.

I Carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Ascoli insieme con quelli di Macerata, li hanno fermati appena in tempo, poco prima che portassero a termine il colpo ai danni del furgone portavalori. Ai quattro, che erano sorvegliati da giorni dalle forze dell’ordine, sono state sequestrate due pistole, di cui una con la matricola abrasa. Tre dei quattro componenti della banda sono stati arrestati e trasferiti nel carcere di Fermo, mentre la guardia giurata è ai domiciliari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 519 volte, 1 oggi)