GROTTAMMARE – Con 65 squadre, di cui 52 maschili e 16 femminili, hanno giocato 103 partite per designare le squadre qualificate per la fase regionale e le 4 vincitrici della fase provinciale.

La fase provinciale del Comitato FIP di Ascoli Piceno e Fermo si è tenuta domenica 1 febbraio presso la palestra dell’ITG Fazzini, organizzata dalla organizzata dalla FIP insieme a VerdeSport con la collaborazione della società locale dello Junior Basket Grottammare e dell’Amministrazione Comunale.

Sono stati 270 fra ragazzi e ragazze a partecipare alla fase provinciale del Join the Game – Alice Cup, il torneo di basket giovanile tre contro tre che assegna gli scudetti per le categorie Under 13 e Under 14 maschile e femminile. La manifestazione ha avuto luogo contemporaneamente in tutte le 103 Province d’Italia e coinvolto circa 8 mila squadre.

Si passerà ora alle 20 fasi Regionali per le formazioni qualificate (in programma il 29 marzo), dove ci sarà spazio anche per Oviesse Trophy, la gara per i tiratori e le tiratrici da tre punti. A maggio (16 e 17) la finale Nazionale al Palazzo del Turismo di Jesolo. Per i ragazzi che si aggiudicheranno il titolo in palio una crociera offerta da MSC Crociere.

Dopo 5 ore all’insegna del basket giovanile sono risultati vincenti per l’U13 maschile le Aquile della Victoria Fermo che ha sconfitto in finale i Lakers della Sangiorgese 2000 (3° Sutor A, 4° Pedaso), per l’U13 femminile la Azzurra Basket che ha piazzato 4 squadre nei primi 4 posti, per l’U14 maschile ai primi due posti le due squadre dello Sporting Porto Sant’Elpidio (3° Toronto Sangiorgese 2000, 4° Sutor B) e per l’U14 femminile ai primi due posti la Faleria Basket (3° Fermano B. Femminile, 4° Sutor A).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 839 volte, 1 oggi)