SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sabato 14 febbraio, alle ore 18.00, presso il Punto Einaudi in Via XX Settembre a San Benedetto del Tronto, sarà presentato il VI numero della Rivista bimestrale d’Arte e di Fatti culturali UT. Alla presentazione interverranno: Massimo Consorti, Francesco Del Zompo, Pier Giorgio Camaioni, Lucilio Santoni. La rivista monotematica, nata in tal veste per ribadire il concetto di essenzialità che la anima e con, all’interno, un’opera d’arte numerata e autografata, affronterà il tema dell’Amore.

«Amore, love, amour, liebe, amor, aγάπη, любовь, 爱, 사랑, أحب., förälskelse. Se la cerchiamo in un qualsiasi traduttore on line, la parola amore è una delle poche traducibile in tutte le lingue, dovunque, universale diremmo. Ed è anche uno di quei termini che rifugge dai superlativi e che, molte volte, rifiuta perfino gli aggettivi» asserisce il suo promotore Massimo Consorti, che insieme a Francesco del Zompo ha dato i natali al periodico. Dopo aver avuto il coraggio di presentare il tema della Menzogna nel numero di Dicembre, per confrontarlo/contrapporlo al Natale, Consorti e i suoi collaboratori si apprestano a lanciare il nuovo numero proprio a San Valentino, giorno globalmente e commercialmente dedicato all’Amore. «L’Amore è un tema che in molti ci hanno chiesto di trattare visto che, in più di una occasione (la tenerezza, la sensualità, l’eros), lo avevamo avvicinato ma mai definito» prosegue il direttore.

Il numero chiude il secondo anno di vita del bimestrale, che si è scavato una nicchia di estimatori, ogni volta sempre più numerosi. Come anche i collaboratori, che variano ad ogni uscita editoriale e che contribuiscono ad impreziosire, di volta in volta, la rivista.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 583 volte, 1 oggi)