CUPRA MARITTIMA – Anche quest’anno si è tenuta la tradizionale assemblea dei soci Avis di Cupra Marittima. Domenica 8 febbraio infatti, presso il ristorante “Il frutteto”, oltre al presidente dell’Avis di Cupra Marittima Vincenzo Pulcini, sono intervenuti anche il sindaco Giuseppe Torquati, il vicesindaco Aurelio Ricci e l’assessore al commercio Carmine Chiodi.
Come ha spiegato Vincenzo Pulcini, presidente dell’associazione da otto anni: «A Cupra ci sono al momento 179 iscritti, un numero che è andato crescendo nel tempo ma che rappresenta ancora una minoranza. Per sensibilizzare i cittadini noi cerchiamo di essere presenti alle varie iniziative locali come ad esempio la fiera di maggio».

«Ogni anno, inoltre – ha aggiunto Pulcini –  teniamo questa assemblea per fare il punto della situazione e rinnovare le cariche sociali, mentre ogni cinque anni viene organizzata una festa che coinvolge anche le altre Avis della zona».
Conclude Pulcini rivolgendosi ai suoi concittadini, e non solo: «Donare il sangue significa essere sensibili agli ideali della generosità, all’altruismo e alla collaborazione con chi soffre: donando il sangue siamo solidali anche nei confronti di chi non conosciamo».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 536 volte, 1 oggi)