SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Approfittando dell’ultima sosta stagionale, proviamo a fare un bilancio parziale del girone F di serie D dove gareggiano le compagini picene Centobuchi e Grottammare. Dopo 21 giornate disputate la squadra che ha vinto di più è la stessa che ha fatto più punti di tutti finora ossia la capolista Fano con 13 successi complessivi; i granata sono anche la squadra che ha vinto di più in casa con 8 successi in 10 partite mentre la squadra che ha vinto di più fuori casa è il Nuovo Campobasso con 6 successi in 11 trasferte.
La compagine, invece, che ha il record di pareggi è la Maceratese con ben 11 x in schedina mentre quella che ha più sconfitte ad oggi è il Grottammare con 12 ko all’attivo. I rivieraschi sono anche la squadra che ha perso di più tra le mura amiche, 7 volte in 10 incontri casalinghi fin qui disputati, mentre in trasferta c’è chi ha fatto peggio dei biancocelesti e sono esattamente Luco Canistro e Olympia Agnonese con 8 sconfitte esterne.
Il miglior attacco è del Fano con 38 gol all’attivo, il peggiore è del Grottammare con soli 10 gol (di cui solo 2 in casa), la miglior difesa invece è della Pro Vasto (seconda in classifica) con soli 16 gol incassati, la peggiore invece ce l’ha il Luco Canistro con 37 gol al passivo.
La migliore media inglese è del Fano con + 3, la peggior media inglese è della Maceratese fanalino di coda con -27. L’attuale capocannoniere del torneo è Pazzi delle Renato Curi Angolana con 17 reti (3 rigori). Le sorprese in positivo del torneo sono senza dubbio Casoli (attualmente terzo), Olympia Agnonese (sesta ma disastrosa fuori casa), e Atletico Trivento (settimo). Le sorprese in negativo sono finora Nuovo Campobasso (quinto), Chieti (nono, che si sta riprendendo comunque), Morro D’Oro (quattordicesimo) e Grottammare (penultimo).
Il Centobuchi di Roberto Pruzzo (succeduto in corsa a Izzotti) ha un ritardo rispetto lo scorso anno di meno 3 punti. La squadra è attualmente undicesima a meno 10 dai play off e a soli più 2 sulla zona play out. Ha vinto 6 gare (3 al Comunale e 3 fuori) ha pareggiato 7 volte (4 in casa e 3 fuori) e ha rimediato 8 sconfitte perfettamente equiparate (4) tra interne ed esterne. La squadra biancoceleste inoltre ha segnato 20 gol ma ne ha subiti 30, e ha una media inglese di -18. Il suo miglior realizzatore è stato sinora Smerilli con 7 centri.
Il Grottammare attualmente penultimo a -4 dai play out e -9 dalla salvezza diretta, notevolmente peggiorato rispetto lo scorso anno con una differenza di -22 punti. La squadra di Scarfone ha vinto solo 3 volte (tutte fuori casa) pareggiato 6 volte (3 in casa e 3 fuori) e perso come già detto sopra 12 volte (7 in casa e 5 fuori). La squadra Rivierasca ha realizzato solo 10 gol e ne ha subiti 22. La sua attuale media Inglese è di -26. Il suo miglior marcatore è Maccagnan con 3 gol.
Questo il programma della 22°giornata (5°di ritorno) del campionato di serie D girone F:
Morro d’Oro(20)-Casoli(39), A.Trivento(31)-Centobuchi(25), Chieti(29)-Maceratese(14), O.Agnonese(32)-N.Campobasso(35) [-3], Recanatese(27)-Pro Vasto(40), Luco Canistro(20)-Real Montecchio(19), Grottammare(15)-Renato Curi(38), Elpidiense(24)-Santegidiese(29), Fano(44)-Tolentino(23).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 822 volte, 1 oggi)