MONTEPRANDONE – La terra di Calabria per l’ultimo atto del girone di andata. La Troiani & Ciarrocchi tenta di restare aggrappata al treno promozione. Per ora lontano: Roma capolista è 9 punti sopra i celesti (19 contro 10). Un’infinità. Nel guado del raggruppamento D, c’è pure Terranova che sabato alle 18.30, ospita Monteprandone. Una sorta di spareggio: chi vince può ancora sperare nel salto di categoria.

I calabresi sono reduci da un turno di riposo, la banda Romandini da una delusione cocente: il pari interno contro Pellegrino Castellana. Un’altra delusione.

Il successo manca dal 13 dicembre, nella giornata subito precedente la sosta natalizia contro Camerano. Undici i giocatori che il tecnico celeste ha portato con sé: esclusi, per scelta tecnica, Veccia, Marco e Fabio Poletti. Nella lista figurano Salladini, Vecchione, Bisirri, Poletti D., Di Marcello, Salpietro, Sciamanna, Wenzel, De Cugni, Gabrielli, Fanesi. Sul parquet di Terranova di Sibari (Cosenza) arbitrano Pane e Astorino.

GIOVANILI. Reduce da una vittoria (30-18 contro Chiaravalle 1) e una sconfitta (43-13 al cospetto di Chiaravalle 2), l’Under 16 lunedì ospita Cingoli (ore 18.30). La serie C, al contrario, scende in campo domani (domenica) con Camerano, sempre al “Colle Gioioso” (ore 17).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.506 volte, 1 oggi)