CUPRA MARITTIMA – Non solo commedie in dialetto al Cinema Teatro Margherita. Ieri sera, venerdì 6 febbraio, nella rassegna dell’Inverno Teatrale Cuprense è stata la volta della Piccola Ribalta di Pesaro con “O like Othello”, liberamente tratto dall’opera di William Shakespeare, tradotto ed adattato da Davide Battistelli.

Con un prologo e quattordici scene, poesie di Rilke, Brecht, Lou Andreas Salomè, De Nerval, Ungaretti e un anonimo orientale, la storia di Otello viene raccontata da Jago ed Emilia che, spiega il regista: «vivono con il pubblico un tempo presente, imprigionati in un limbo senza forma nel quale i personaggi compaiono in continui flashback».

Coinvolgenti ed emozionanti, sul palcoscenico si sono esibiti Massimo Mansi, Pamela Joni, Sara Tomasucci, Marco Pierleoni, Patrizia Paoloni, Giuliano Santi, Corrado Capparelli, Maurizio Garattoni, Cinzia Battistelli, Rita Filippelli, Giulia Marchionni, Samantha Panaroni, Claudio Rossini e Nadia Vitali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 649 volte, 1 oggi)