SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Per chi deve iscrivere i propri figli all’anno scolastico 2009/2010, c’è tempo fino a sabato 28 febbraio. Vediamo le modalità e le novità.
Per la scuola d’infanzia, le iscrizioni sono aperte nelle scuole statali e paritarie, per i bambini che compiono tre anni entro il 31 dicembre 2009 e, in presenza di particolari condizioni riguardo la disponibilità di posti e l’accertamento dell’avvenuto esaurimento di eventuali liste d’attesa, anche ai bambini che compiono i tre anni entro il 30 aprile 2010.
Per la scuola primaria, sono obbligati a iscriversi, con un modulo che sarà a disposizione delle scuole, gli alunni che compiono i sei anni entro il 31 dicembre 2009. Possono iscriversi anticipatamente anche i bambini che compiono i sei anni entro il 30 aprile 2010. Per le prime classi sarà introdotto l’insegnante unico di riferimento che avrà la responsabilità formativa globale dell’alunno. Al momento delle iscrizioni alle classi prime i genitori possono esprimere, in ordine di priorità, le preferenze rispetto all’articolazione dell’orario settimanale: 24 o 27 ore che sono i due modelli di base. Le famiglie possono scegliere anche il modello a 30 ore, con attività opzionali, e quello a 40 ore, tempo pieno. Per le classi successive alle prime continuano i modelli orari in atto.
Per la scuola secondaria di primo grado, i genitori esprimono la scelta tra i modelli orari di 30 ore o di tempo prolungato di 36 ore prolungabile fino a 40 ore. Nel modello a 30 ore, 29 saranno di insegnamento curriculare e 1 di potenziamento della lingua italiana. Le famiglie inoltre da quest’anno potranno, in sede di iscrizione e con vincolo di non variare tale scelta per l’intero corso della secondaria di primo grado, chiedere l’inglese potenziato: 5 ore di inglese, anziché 3 di inglese più 2 di una seconda lingua comunitaria. Le famiglie dunque potranno decidere di impiegare le 2 ore della seconda lingua comunitaria per l’insegnamento dell’inglese.
Per la scuola secondaria di secondo grado, i nuovi ordinamenti entreranno in vigore a decorrere dall’anno scolastico 2010-2011 con la revisione generale dell’offerta formativa. Per il 2009-2010 sono confermati i percorsi previsti dagli attuali ordinamenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 394 volte, 1 oggi)