SAN BENEDETTO DEL TRONTO – «Daniele Primavera è stato sempre una voce fuori dal coro, fin dal nostro insediamento. Ma il mio rapporto con lui è sempre stato ottimo e corretto». Il sindaco Giovanni Gaspari commenta così la presa di posizione del consigliere comunale di Rifondazione Comunista, che si è autosospeso dalla maggioranza fino a che il suo partito non assumerà delle determinazioni precise sull’atteggiamento da tenere nelle coalizioni di governo con il Partito Democratico.

In giunta per il Prc c’è l’assessore alle Politiche del Mare Settimio Capriotti, per il quale Gaspari ribadisce massima fiducia e stima: «Non ho mai pensato di sostituirlo, se il Prc si dovesse ritirare dall’amministrazione potrei anche decidere di ridurre il numero di assessori e concentrare di più le deleghe».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 919 volte, 1 oggi)