ASCOLI PICENO – Il Presidente della Provincia Massimo Rossi non ci sta e definisce un “flop” la manifestazione di sabato scorso di fronte alla Prefettura, convocata dalle associazioni Provincia Nova, Movimento Difesa del Cittadino e Cittadinanzattiva con l’adesione di partiti politici sia di destra che di sinistra, per protestare contro le conseguenze per la Provincia di Ascoli della nascita della Provincia di Fermo.

Il numero uno di Palazzo San Filippo, bersaglio di critiche dal fronte del Pd sulla vicenda della divisione dei beni e del personale fra i due nuovi enti provinciali, ci tiene a rimarcare la scarsa adesione di popolo al sit-in, e vuole smentire i lanci di agenzia stampa fra cui l’Ansa, che davano in piazza la presenza di un centinaio di persone.

E afferma: «Visto che tutti continuano a ripetere “a pappagallo” che c’erano cento persone, provate a contarli nella foto.
In realtà il clamoroso plof del sit in convocato da ben 10 sigle tra cui il PD la dice lunga sul fatto che gli ascolani non ne possono più di questa pantomima e della gracassa che l’accompagna a livello mediatico senza alcun senso critico».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.220 volte, 1 oggi)