SAN BENEDETTO DEL TRONTO – «Il teatro Concordia sta dando molte soddisfazioni, e per rispondere alle esigenze del pubblico, a settembre probabilmente riapriremo il Palacongressi, ovvero una sala che potrà ospitare circa 900 spettatori». A parlare è il sindaco di San Benedetto del Tronto Giovanni Gaspari, a proposito dei teatri della Riviera.

Gaspari coglie l’occasione anche per ricordare che «per aprire anticipatamente il Concordia abbiamo tolto i fondi per la realizzazione di una rotatoria, facendoci travolgere dalle critiche. Noi abbiamo fatto però ciò ritenevamo più giusto ed importante, e a parlare da sé sono i successi registrati dagli spettacoli. Ora anche la rotatoria è stata realizzata, ma in quel momento abbiamo dato la priorità alla cultura».

C’è che critica la semplicità del teatro, ma il sindaco risponde: «Spesso i teatri “bomboniera” sono sì molto belli, ma rimangono chiusi ed inutilizzati. Il Concorda invece è un teatro “normale” ma viene sfruttato molto bene, viene frequentato, funziona e dà grande soddisfazione. Questo per noi è un buon segnale – conclude Gaspari – evidentemente si sentiva il bisogno di una struttura del genere. Bisogno che cercheremo appunto di assecondare con la riapertura del Palacongressi».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.995 volte, 1 oggi)