Da Riviera Oggi in edicola

MONTEPRANDONE: Bisirri, Salpietro 4, Coccia, D’Angelo, Poletti D. 1, Poletti F. 2, Veccia 1, Wenzel 4, Nepa, Grilli, De Cugni 5, Di Marcello 4, Falà, Vecchione. All.: Romandini.
Arbitri: Rossi e Armeno.
NOTE: parziale primo tempo: 13-9.

Roma e le prime due volte: l’esordio nel campionato italiano del capitano della Nazionale uruguaiana Hernann Wenzel (alti e bassi) e quello dell’ex Teramo Di Marcello, rimessosi da un lungo infortunio patito proprio a inizio torneo. Non basta alla Troiani & Ciarrocchi Monteprandone (serie B, girone D) per inaugurare il 2009 positivamente. Vince la capolista, che sale a quota 16, accennando alla prima fuga della stagione. La squadra di Romandini, invece, resta a quota 9 e torna a casa «più rammaricata che arrabbiata. Abbiamo sbagliato troppo in attacco. Le assenze hanno finito per condizionarci più del previsto», afferma l’allenatore.
Fuori Consorti e soprattutto il capocannoniere celeste, Danilo Sciamanna. La gara è subito in salita: 3-0 Virtus all’istante, 9-4 a metà tempo. Monteprandone fallisce 5 rigori.
La Troiani & Ciarrocchi sabato prossimo (ore 18.30), in casa contro Pellegrino Castellana, tenterà di riprendere quota.
GIOVANILI Sconfitte sia per la formazione di serie C, sia per l’Under 16. I primi sono stati battuti a domicilio dall’Aquila (35-18), mentre i secondi si sono arresi nella tana dell’Ascoli (22-13).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 502 volte, 1 oggi)