Da Riviera Oggi in edicola
Ares SBT Primavera – San Basso Volley 3-0
Ares SBT Estate – Pagliare Volley 0-3 (09/25; 10/25; 09/25)

Le squadre giovanili dell’Ares Volley, come previsto ad inizio anno sportivo, confermano essere formazioni in ascesa, sia tecnicamente, sia come risultati conquistati sul campo. In particolare, la II Divisione, allenata da un giovane e preparato Marco Scartozzi, conferma la lungimiranza della Società.

Dovendo prevedere quali saranno gli incontri del 2009 che riserveranno più difficoltà e le aspettative societarie, il coach Gianni Talamonti ha così risposto: «Per l’U13: ARES BLU contro Truentum Volley, per il 1° posto del campionato; per l’U14: FISH & CO contro Comunanza Volley, per rimediare allo sgambetto avuto all’andata e confermare la pole position nella seconda fase; per
l’U16: ARES ESTATE contro Santa Maria Castel di Lama, per vincere la prima storica gara nel Campionato di questa nuovissima squadra; per l’U16: Rapagnano contro ARES PRIMAVERA, ovvero la prima contro la terza, considerato che le 95 hanno altre 2 stagioni dello stesso campionato da poter fare; per la II DIV: Pedaso contro FISH&CO, la vendetta di una gara persa all’andata ma sicuramente abbordabilissima; infine per la II DIV: GF INFORTUNISTICA contro GF Libero Volley, ovvero 2 sfide, da non perdere, per il primato».

Oltre a questi impegni venturi, l’Ares Volley ha previsto un rapporto di intensa collaborazione con le società di Offida, Pagliare, Maga Game AP, denominato PROGETTO INSIEME, sotto l’attenta guida di coach di 3° gr. come Daniele Capriotti. «Si andranno così a maturare», spiega Talamonti, «esperienze di serie A e di giovanili importanti, che, oltre a condizionare allenamenti ed atlete delle Società, apriranno la strada ad un ampia evoluzione nel panorama giovanile piceno, portando ad un evidente innalzamento tecnico degli allenatori».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.276 volte, 1 oggi)