SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un inno appositamente dedicato al Carnevale sambenedettese. E’ questa la curiosa novità dell’edizione 2009, i cui dettagli però ancora non sono stati rivelati dai vertici dell’Associazione Amici del Carnevale.

L’idea è nata nel corso del Carnevale Estivo, che ha visto la presenza tra gli ospiti del famoso dj viareggino (ma di chiarissime origini sambenedettesi) Tore Dj che si è impegnato a realizzare un brano destinato a diventare l’inno del Carnevale di San Benedetto.

E proprio in questi giorni il musicista sta portando a termine la sua composizione. Il brano sarà poi eseguito dal Corpo Bandistico Città di San Benedetto in anteprima assoluta nel corso della cerimonia di apertura del Carnevale di Viareggio, prevista per sabato 7 febbraio e alla quale prenderà parte anche una folta delegazione di sambenedettesi che hanno aderito al gemellaggio organizzato dall’amministrazione comunale rivierasca.

Intanto sono stati resi noti i nomi dei carri che sfileranno domenica 15, domenica 22 e martedì 24 febbraio nel consueto percorso del Carnevale Sambenedettese: “Quei favolosi anni…..” di Bruno Illuminati e Enrico Viviani; “Proibito in Tv” di Elvezio Bianconi e Sandro Cinciripini; “L’investigatore investigato” di Mariano Partemi e Emidio Quinzi; “I pirati dei Caraibi” a cura dell’Associazione Cartapesta Sambenedettese con Roberto Narcisi e Luciano Virgili; “Willy Wonka e la fabbrica del cioccolato” anche questo dell’associazione Cartapesta con la partecipazione dei bambini delle classi quarte e quinte del III circolo didattico e la collaborazione di Pierpaolo Pasquali e Attilio Pirri.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 739 volte, 1 oggi)