SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I Secondavera ce la possono fare. Un ottimo piazzamento alla terza sezione del Festival più famoso in Italia, denominata Sanremo Festival.59 sta galvanizzando i cinque ragazzi sambenedettesi.

Piazzamento purtroppo o per fortuna variabile, legato fondamentalmente al voto telefonico del pubblico, che può sostenere i nostri musicisti chiamando il numero 16477 e digitando il codice corrispondente 167. Comoda anche la votazione con un semplice sms al numero 48444, inserendo il codice w167.

La canzone del quintetto rivierasco “Sarebbe bello” ad oggi risulta al 41° posto, utile al passaggio del turno, dopo essere stata scelta tra un totale di 500 canzoni giunte agli organizzatori del Festival. Domenica 25 gennaio il primo scoglio da superare, la selezione che farà passare da 90 a 50 i brani in concorso. Successivamente altri due turni, fino ad arrivare al 19 febbraio, data in cui si saprà il nome dell’artista o formazione che si sarà aggiudicata la sezione online del concorso canoro. Inoltre è assicurata la partecipazione di questi alla serata finale della kermesse sanremese con il brano vincitore.

La formazione, che vede Roberto Pagnanelli alla voce, Pino Neroni alla chitarra e alla voce, Carlo Coccia al basso, Stefano Spinelli alla batteria e Sergio Morganti alle tastiere è risultata vincitrice delle edizioni 2002 e 2007 del Festival Voci Nuove.

Forti di un singolo in onda nelle radio italiane dal titolo “Eden”, con la partecipazione della cantante Francesca Spaletra (Echo), i Secondavera confidano nella qualità del brano “Sarebbe bello”, invitando la popolazione sambenedettese al sostegno tramite il televoto.

Dal Sindaco Gaspari un simpatico augurio sul social network Facebook: “Vi siamo tutti vicini, Forza ragazzi! San Benedetto si farà conoscere e apprezzare da talenti come voi e da tutti i giovani che raggiungono risultati straordinari in settori anche diversi tra loro”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.429 volte, 1 oggi)