ASCOLI PICENO – A fronte dei 200 iscritti della scorsa edizione, è riproposto per l’anno 2009 il Corso di formazione per Perito Estimatore di Danni da Avversità Atmosferiche, che si svolgerà presso l’Istituto Tecnico Agrario “Celso Ulpiani” di Ascoli Piceno, il 14 e il 21 marzo. Il termine per le iscrizioni è fissato per il 31 gennaio.

Organizzato dalla Scuola Enologica di Conegliano, in collaborazione con l’IIS di Ascoli Piceno e con gli Istituti di Cremona e Finale Emilia, il corso avrà una durata di 16 ore, in due giorni dalle 9 alle 18.30.

L’ammissione è riservata ai primi 40 iscritti tra laureati in Scienze Agrarie, diplomati perito agrario e geometra. Organizzato con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole e la collaborazione delle Università di Padova, di Milano e delle Marche e i Consorzi di Difesa di Treviso e Modena, il corso ha l’obiettivo di creare un polo di ricerca e formazione nel settore delle avversità atmosferiche, che sia in grado di affrontare le problematiche presenti nel settore agricolo, dalla stima dei danni relativi ai fortunali allo studio dei cambiamenti climatici. La politica che sottende a questa iniziativa vuole promuovere la cosiddetta “difesa passiva”, cioè la copertura assicurativa dei danni, nel momento in cui la “difesa attiva” ha mostrato evidenti limiti.
L’attestato sarà rilasciato a fronte di una frequenza di almeno l’80% delle ore di lezione e il superamento di un test di verifica, ed è valido per il conseguimento di crediti formativi professionali (per gli iscritti ai Collegi dei Periti Agrari) e numero 1 punti di CFU per gli studenti della facoltà di Scienze Agrarie delle Università di Padova, di Ancona e di Milano. Prevista inoltre un’attività di tutoraggio per l’inserimento negli Albi Peritali delle Compagnie di Assicurazione.
La quota di iscrizione è di 90 euro da versare su c/c postale 124313 intestato “Istituto Statale Istr.Sec. Tecnico Prof. Per l’Agricoltura-Serv. Tes.”, causale”Corso Perito estimatore Danni” o con bonifico bancario (coordinate: IBAN IT72Y0760112000000000124313).

Sul modulo di iscrizione dovrà essere indicata la sede prescelta per lo svolgimento del corso, poiché oltre all’istituto ascolano sono disponibili altre tre sedi: a Conegliano, presso l’istituto ISISS “G.B. Cerletti”, il 14 e il 21 febbraio, a Cremona all’IIS “Stanga” il 28 febbraio e il 7 marzo, e infine a Finale Emilia presso l’IIS “Ignazio Calvi” il 28 marzo e il 4 aprile.

Maggiori informazioni su www.agrario-ulpiani.it o chiamando presso l’Istituto “Celso Ulpiani” (tel. 0736 41641) o l’istituto “G.B. Cerletti” di Conegliano (tel. 043861421-61524).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.595 volte, 1 oggi)