GROTTAMMARE – Non dimenticare la tradizione è l’obiettivo principale della rassegna di teatro amatoriale “Commedie nostre”, giunta quest’anno alla quarta edizione.

«Il percorso di Commedie Nostre – spiega l’assessore alla Cultura, Enrico Piergallini – entra nel più completo programma del calendario che riunisce le stagioni teatrali grottammaresi e costituisce la porta d’ingresso verso l’avventura nel teatro».

Si parte sabato 17 gennaio alle 21,30, appuntamento sempre alla Sala Kursaal, con “Femmine e foco… stuzzicateli poco” del Gruppo dell’arco Fermano, una commedia in tre atti di Vincenzo Cenciarelli. Ad interpretare la piéce i teatranti del Gruppo dell’Arco Fermano: Alberto Perticarini, Maura Ricci, Giovanni Bianchini, Alberta Fortuna, Osvalda Di Sante, Catio Postacchini, Andrea Grifi, Lailo Leoni, Massimo Papetti. Regia di Marco Andrenacci.

Dopo la prima data, ecco l’intero programma 2009, di cui il direttore Giarmando Dimarti dice che «anche questa volta, dal punto di vista delle compagnie, abbiamo ottenuto una buona sintesi tra fattore temporale ed economico. In merito ai contenuti, non seguiamo una scelta tematica, poiché ci interessa di più il rapporto di conoscenza diretta con questi gruppi, con le persone che li compongono, che andiamo a conoscere direttamente nelle loro sedi».

Sabato 31 gennaio il Gruppo Amici dell’Arte di Offida in Questi fantasmi, commedia in 3 atti di Eduardo De Filippo,   con Piero Petrocchi, Marica Cataldi, Franco Travaglini, Valentina Concetti, Caterina Malavolta, Mauro Moretti, Arturo Moretti, Giuseppe Maria Ciabattoni, Giuseppe Nespeca, Maurizio Franchi.

Sabato 7 febbraio  il gruppo Il Murello  di Montelparo in Murellata, commedia in 2 atti di Filippo Cruciani, con Francesca Mariucci, Mauro Morosini, Maurilio Beato, Filomena Giovannini, Giuseppe Mariucci, Loredana Forti, Irene Massaccesi, Gabriele Mancini, Luca Pagliari. Regia di Paolo Mariucci, Filomena Giovannini, Gabriela Massaccesi.

Sabato 14 febbraio La Lanterna di Diogene di Martinsicuro porta in scena Agenzia matrimoniale, commedia comica in tre atti di Rossana Crisi Villani, con  Luigi Coccia, Enrica Costa, Giancarlo Micozzi, Sandro Ventresca, Fabrizio Testasecca e Rita Cocivera. regia di Giancarlo Micozzi e Fabrizio Testasecca.

C’è anche un fuori programma, il 15 febbraio alle 17,30, quando sarà ospite del Teatro delle Energie il “Laboratorio delle idee – San Filippo Neri” di San Benedetto del Tronto in D’amore se more.

 La rassegna commedie nostre è promossa dall’assessorato alla Cultura e organizzata dall’associazione Lido degli Aranci, dietro la direzione artistica di Giarmando  Dimarti.

L’entrata alle serate è di 5 euro e gratuito per bambini fino a 10 anni. Per ulteriori informazioni: 0735.739230 / 335.6234568.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.052 volte, 1 oggi)