Da Riviera Oggi in edicola
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un’altra vittoria che consente, così, alla formazione sambenedettese di prendere i 5 punti e mantenere il primo posto in classifica: 36-0 il risultato finale, contro l’Amatori Rugby Perugia, formazione che comunque ha affrontato con il massimo impegno la capolista.
Le mete sono state realizzate, nel primo tempo da Palestini, quindi una “meta tecnica” (assegnata dall’arbitro quando la mischia avversaria, a pochi metri dalla linea di meta, perde per almeno tre volte) e Valentini. Nella ripresa mete di Roberto Gagliardi, Tassotti e Corso (autore anche delle trasformazioni).

Formazione: Corso, Spinozzi E., Apostoli (Spinozzi P. 30’ s.t.), Palestini,Tassotti (Iaconi 37’ p.t.), Angelini A., La Riccia (Angelini M. 4’ s.t.), Buonamici, Valentini, Mecozzi, Stracci, Palanca (Palma 19’ s.t.), Gagliardi V. (Citeroni 9’ s.t.), Gagliardi R., Pulcini. A disp.: Di Rosa, Rosetti.

DURANTE LE FESTE Grazie alla mediazione di Emidio Stracci, co-fondatore nel 2003 della Congrega la Ptona di Borgo Miriam di Offida e giocatore della Legio, sabato 3 gennaio la formazione di rugby ha avuto un simpatico incontro conviviale a base di formaggi e insaccati del luogo oltre che di gustosa carne alla brace e immancabile vino rosso di Offida.
Per chi non lo sapesse le “congreghe” sono l’anima del carnevale offidano e sono formazioni di amici accomunati dall’amore per le maschere e per la musica in stile bandistico. Molti di loro suonano infatti strumenti a fiato e percussioni sia nelle parate ufficiali che nei loro ritrovi gioviali e mangerecci.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 699 volte, 1 oggi)