SAMB: Dazzi, Tinazzi, Sirignano, Visone, Moi, Bonfanti, Titone, Forò, Pippi, Carozza, Cammarata. A disposizione: Ascani, Marino, Pistillo, Evangelisti, Magnani, Morini, Olivieri. Allenatore Enrico Piccioni.

NOVARA: Brichetto, Gheller, Maggiolini, Evola, Lorenzini, Ludi, Brizzi, Porcari, Rubino, Chiappara, Bertani. A disposizione: Berti, Tombesi, Centurioni, Morganti, Matteassi, Piraccini, Sinigaglia. Allenatore Egidio Notaristefano.

Arbitro: Alessandro Ruini di Reggio Emilia

Assistenti: Griffa e Iori di Reggio Emilia.

NOTE: temperatura di circa 7° C, leggera brezza di tramontana. Cielo nuvoloso, campo in condizioni non eccelse. Scarso il pubblico presente, inferiore alle duemila unità. Circa 20 i tifosi del Novara. Osservato un minuto di silenzio in memoria di Alberto Eliani, allenatore e dirigente della Samb per oltre venti anni.

PRIMO TEMPO
1′ Bella punizione di Visone dalla distanza, Brichetto in tuffo devia in angolo.

2′ Samb attiva in questo avvio di gara, già tre calci d’angolo.

MALORE A PICCIONI L’allenatore della Samb è svenuto negli spogliatoi. Era venuto al campo con la febbre e si è sentito male. Ad un successivo accertamento medico, però, non sarebbero risultati problemi particolari.

6′ Evola si libera agevolmente di Sirignano, pericoloso retropassaggio che non trova, però, compagni.

7′ Bravo Cammarata, che già in pochi minuti ha fatto vedere le sue eccelse qualità tecniche: cross per Pippi, colpo di testa,però, senza pretese.

Samb conil 4-3-2-1, con trio di centrocampo che vede Carozza al centro, Forò a destra e Visone a sinistra, mentre Titone gioca dietro le due punte Pippi e Cammarata.

10′ Gran tiro di prima intenzione, ad incrociare, di Bertani, scoccato dal limite dell’area di rigore su assist, da sinistra, di Evola: la palla sorvola di non molto la traversa.

12′ Punizione di Chiappara da posizione centrale, Rubino lasciato pericolosamente solo in area rossoblu, ma il suo colpo di testa non impensierisce Dazzi.

15′ Grande occasione per la Samb: cross di Tinazzi, una deviazione della difesa ospite mette fuori causa Cammarata e favorisce invece Pippi che però, forse colto di sorpresa, nell’area piccola non trova il tempo di deviare il pallone in rete.

18′ Novara che si districa bene nell’area rossoblu, ma il tiro di Chiappara è davvero sbilenco.

19′ Tifo continuo da parte dei venti sostenitori piemontesi, mentre, per contro, la curva rossoblu, come d’abitudine osserva lunghi momenti di silenzio.

21′ Grande giocata di Cammarata che libera Titone in area di rigore: il fantasista però, pur da posizione defilata, spreca tutto con un tiro senza velleità.

23′ Ammonito Tinazzi per una brutta entrata da dietro.

25′ Punizione per il Novara, la palla arriva a Rubino che, dalla destra, stoppa di petto e tira di sinistro: ma la conclusione è molto debole, Dazzi blocca a terra senza alcuna difficoltà.

26′ Partita sicuramente non bella, con il Novara che, dopo i primissimi minuti, ha preso le misure alla Samb, la cui manovra si sviluppa in maniera molto faragginosa. Sembrano mancare i contatti tra centrocampo e attacco, con Titone in difficoltà a trovare la posizione più adatta.

31′ Dopo alcune insistite azioni della Samb, pericoloso e rapido contropiede organizzato da Chiappara che serve Rubino, il cui forte sinistro, dal limite dell’area di rigore, trova attento Dazzi, che blocca a terra.

33′ Lorenzini ammonito per un fallo da dietro su Cammarata lanciato in area. Lo stesso Cammarata, tornato in piedi, incita la curva a sostenere la squadra.

34′ Ammonito Forò, troppo eccessivamente a nostro parere.

37′ Ancora Samb all’attacco, in maniera insistita ma anche confusa, purtroppo. Novara, comunque, chiuso nella propria area di rigore.

Finale di tempo senza sussulto alcuno. 2 minuti di recupero.

COMMENTO PRIMO TEMPO Una Samb che non mostra grandi segnali di miglioramento rispetto alle ultime gare del 2008. In ombra il trio di centrocampo: Visone appesantito dopo la lunga assenza per infortunio, Carozza all’esordio ancora non è entrato in sintonia coi compagni, Forò sembra la brutta copia di quello che s’era mostrato nel girone di andata. Titone, infine, impiegato dietro le punte, non riesce assolutamente a rendersi pericoloso. Forse andrebbe sostituito con Morini o Magnani.

SECONDO TEMPO

Nessuna sostituzione.

6′ Ammonito Visone. Pesanti e immotivate le proteste di Porcari (il fallo era da “giallo” ma non cattivo). Momenti di nervosismo.

8′ Contropiede della Samb, Cammarata allarga per Pippi che però, in area, non trova il tempo per “stringere”.

13′ Primo cambio: Gheller, infortunato, lascia il posto a Morganti.

14′ Partita che continua ad andare avanti senza alcun sussulto. La Samb, in quanto a tiri in porta, è ancora ferma a quello del primo minuto, su punizione di Visone.

15′ Rubino fa vedere i numeri per cui è noto: stoppa in area e poi rovescia in porta, fortunatamente si trova in posizione angolata e la conclusione è centrale, Dazzi blocca.

17′ Cambio anche nella Samb: Visone lascia spazio a Magnani. Non si poteva chiedere molto di più a Visone dopo mesi di inattività.

17′ Invertita da alcuni minuti la posizione in campo degli attaccanti: ora Pippi è destra di Cammarata.

19′ Pericolo nell’area della Samb, la difesa spazza via con difficoltà.

21′ Matteassi entra al posto di Brizzi

22′ L’incapacità della Samb di fare gioco si evidenzia tutta in un contropiede di Magnani, naufragato malamente per la difficoltà di appoggiare ad un compagno.

23′ Morini al posto di Titone.

26′ Punizione di Chiappara, Lorenzini di testa manda sulla traversa poi Bertani raccoglie e sempre di testa insacca. 0-1.

27′ Pippi ha la clamorosa opportunità per pareggiare: conclusione in area, a dieci metri dalla porta, ma totalmente imprecisa, pallone alto. Peccato.

29′ Magnani almeno ci prova: si accentra dalla sinistra e conclude, dal limite, con il destro: traiettoria, però, da dimenticare.

30′ I rossoblu provano a reagire: Cammarata appoggia indietro per Pippi, il brasiliano conclude di esterno destro, palla fuori di almeno tre metri.

32′ Morini prova il sinistro rasoterra dalla distanza: Brichetto blocca in due tempi. 33′ Ammonito Moi per fallo su Berrani

36′ Nella Samb entra Pistillo per Sirignano, nel Novara invece Centurioni al posto di Chiappara.

39′ Rubino impegna severamente Dazzi, di testa: il portiere respinge in tuffo, coi pugni.

40′ Contestazione dei tifosi contro Piccioni.

45′ Pericolosissimo ancora Rubino, che supera in velocità Moi e poi calcia, ma Dazzi, in uscita, devia in angolo.

4 minuti di recupero.

Anche Moi in attacco nei minuti finali.

49′ Proprio Moi, su bel cross di Forò, incoccia in area: la palla termina in alto

Il Novara esce tra gli applausi del pubblico di casa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.909 volte, 1 oggi)