MARTISNICURO – Accanto al più classico manifesto di protesta riferito all’iniziativa della distribuzione delle schede internazionali a prezzi ridotti da parte del Comune, Alleanza Nazionale ha affisso anche per le vie della città un componimento in rima che tra il serio ed il faceto ripropone alcuni temi con cui il sindaco Di Salvatore  si trova a dover fare i conti nel corso del suo mandato amministrativo, e in particolar modo i debiti del Comune inerenti il caso Franchi e l’esproprio dei terreni attigui alla Torre Carlo V. Operazioni che nel corso degli anni ‘80 hanno portato a dei contenziosi con i proprietari dei terreni espropriati e che hanno avuto come conseguenza due sentenze che intimano l’ente a versare oltre due milioni di euro in risarcimento.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.114 volte, 1 oggi)