SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Undici appuntamenti tra teatro e dialetto: è questo il programma della prima rassegna del teatro dialettale che andrà in scena al Teatro San Filippo Neri di San Benedetto, a partire da questa sera, sabato 10 gennaio, per concludersi venerdì 27 marzo.

Si inizia quindi questa sera con “D’amore se more” del Laboratorio delle Idee di San Benedetto (ingresso 5 euro, bambini fino a 12 anni gratis, inizio spettacoli ore 21,15).

Di seguito elenchiamo gli altri appuntamenti: sabato 17 gennaio “Agenzia matrimoniale” del gruppo “La lanterna di Diogene” di Martinsicuro; sabato 24 gennaio “Separaziò co lu consensu” degli “Amici del teatro fermano”; sabato 31 gennaio “Lu drughjire” del gruppo “I ragazzi della lanterna” di Martinsicuro; sabato 7 febbraio ecco lo sketch “Una serata indimenticabile” degli “Indimenticabili” di Amandola; venerdì 13 la commedia in tre atti “Na vita tribbulata” della “Compagnia teatrale Lapedona”; sabato 21 febbraio “Amò che ve so’ dette quasce tutte” di “Lle Grotte in scena”, dell’associazione Lido degli Aranci di Grottammare; sabato 7 marzo sarà la volta di “Questi fantasmi” della “Compagnia improvvisata” di Offida; venerdì 13 marzo “Tempi di ieri… tempi di oggi” della “Compagnia improvvisata” di Castignano; sabato 21 marzo “La pacinze de lu curate” dell’Associazione Teatrale Ribalta Picena di San Benedetto; e infine, venerdì 27 marzo, “Un ospizio in subbuglio” del Laboratorio delle Idee di San Benedetto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.275 volte, 1 oggi)