CUPRA MARITTIMA – La Social Card è normale carta di pagamento elettronico, uguale a quelle che sono già in circolazione e ampiamente diffuse nel nostro Paese.

Principale differenza è che con la Carta Acquisti le spese, invece che essere addebitate al titolare della Carta, sono addebitate e saldate direttamente dallo Stato. La Carta potrà essere utilizzata per effettuare i propri acquisti di un importo pari ad 40 euro mensili, in tutti i negozi alimentari abilitati al circuito Mastercard.

A Cupra i modelli per farne richiesta sono disponibili presso l’ufficio postale.

Possono essere beneficiari della Social Card i cittadini italiani che hanno un’età non inferiore ai 65 anni;hanno un’imposta netta Irpef pari a zero; hanno trattamenti pensionistici o assistenziali che sono di importo inferiore a 6.000 euro all’anno o di importo inferiore a 8.000 euro all’anno, se di età pari o superiore a 70 anni; avere un Isee inferiore a 6.000 euro.

Occorre anche non essere intestatario di più di una utenza elettrica domestica o non domestiche o di più di una utenza del gas.

Non è possibile inoltre poter fare richiesta della social card se: si è proprietario di più di un autoveicolo; se si è proprietari con una quota superiore o uguale al 25%, di più di un immobile ad uso abitativo; se si è proprietari, con una quota superiore o uguale al 10%, di immobili non ad uso abitativo; oppure titolari di un patrimonio mobiliare, superiore a 15.000 euro.

Non rientrano nei requisiti di ammissibilità alla Carta Acquisti se si fruisce di vitto assicurato dallo Stato o da altre pubbliche amministrazioni in quanto ricoverato in istituto di cura di lunga degenza o detenuto in istituto di pena.

Per informazioni consultare il sito internet http://www.comune.cupra-marittima.ap.it/ , scrivere una mail a social@comune.cupra-marittima.ap.it , oppure contattare il Comune al numero 0735777970.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.425 volte, 1 oggi)