CUPRA MARITTIMA – Nel 2009 le famiglie avranno agevolazioni sulle bollette. L’Autorità per l’energia elettrica ed il gas ha approvato la convenzione con l’Anci (Associazione nazionale comuni italiani) per la gestione del bonus sociale ed uno sconto sulla bolletta dell’energia elettrica.

Hanno diritto al bonus sociale le famiglie con reddito Isee fino a 7.500 euro; le famiglie in cui sia presente almeno una persona che versa in gravi condizioni di salute tali da richiedere l’utilizzo di apparecchiature medico-terapeutiche necessarie per l’esistenza in vita e alimentate ad energia elettrica. I due bonus sono cumulabili qualora ricorrano i rispettivi requisiti di ammissibilità.

Coloro che ritengono di avere diritto al bonus sociale dovranno inoltrare domanda al comune di Cupra entro il 28 febbraio 2009, esclusivamente sull’apposito modello gratuitamente disponibile presso l’ufficio informazioni o scaricabile sul sito internet www.comune.cupra-marittima.ap.it.

Alla domanda dovranno essere allegati la dichiarazione unica sostitutiva per l’anno 2007 da compilare sull’apposito modello gratuitamente disponibile presso centri di assistenza fiscale, il certificato dell’Asl attestante anche il tipo di apparecchiature elettromedicale prescritta.

A decorrere dal primo gennaio 2009 le famiglie economicamente svantaggiate aventi diritto all’applicazione delle tariffe agevolate per la fornitura di energia elettrica hanno diritto anche alla compensazione della spesa per la fornitura di gas naturale. Hanno accesso alla compensazione anche le famiglie con almeno 4 figli a carico con Isee non superiore a 20.000 euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.986 volte, 1 oggi)