GROTTAMMARE – Scienza e letteratura in biblioteca, lunedì 12 gennaio alle 21,15 presso la Sala conferenze della Biblioteca Rivosecchi, per la rassegna “Lunedì d’autore”.

Argomenti: scienza, politica e narrativa, partendo dall’esordio letterario del fisico ripano di nascita Marco Capponi, “L’opinabile vita”, con una conversazione tra l’autore e il professor Gian Mario Anselmi dell’Università di Bologna. Letture di Barbara Postacchini. Coordina Lucilio Santoni.

L’ingresso come sempre è libero.

Marco Capponi ha insegnato Fisica per trenta anni presso la facoltà di Ingegneria dell’Università di Bologna e ha svolto attività di ricerca presso vari istituti italiani e stranieri tra i quali il Cern di Ginevra, il Cen di Saclay e i Laboratori del Gran Sasso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 561 volte, 1 oggi)