SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Foodinvest Verde è stata dichiarata fallita dal Tribunale di Ascoli, che così non ha omologato la proposta di concordato preventivo presentata mesi fa dalla Malavolta Corporate per rientrare dai debiti.

Per lo storico stabilimento di via Verbania, la ex Surgela, è stato nominato curatore fallimentare il commercialista Mario Volpi. A lui spetterà la gestione di una pesante situazione debitoria.

Ricordiamo che alcuni degli 80 dipendenti nei mesi scorsi avevano presentato istanza di fallimento al Tribunale di Ascoli.

Il 28 dicembre scorso a Macerata la Agrifood si è aggiudicata la ricca scorta di prodotti vegetali surgelati dello stabilimento di via Verbania per la cifra di un milione e 200 mila euro che era anche la base d’asta.

Fra la Malavolta Corporate e l’imprenditore Vincenzo Ciulla nei mesi scorsi è stato siglato un contratto di affitto per lo stabilimento. Ciulla ha manifestato l’intenzione di far ripartire la produzione, seppur a ranghi ridotti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.425 volte, 1 oggi)