SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si chiama “Lavoro & Welfare”, è una associazione interna al centrosinistra nazionale che ha fra soci fondatori e comitato scientifico personalità come l’ex ministro del Lavoro Cesare Damiano, Tiziano Treu, Beppe Giulietti, Giorgio Benvenuto.
Il responsabile organizzativo è Pietro Colonnella, sottosegretario di Stato nell’ultimo Governo Prodi.
L’esponente del Partito Democratico presenta così questo nuovo pensatoio politico e culturale, che dispone di una rivista bimestrale omonima nata dal 2002: «Il nostro scopo è quello di riportare stabilmente il lavoro e il welfare al centro dell’agenda politica nazionale. Faremo proposte al Governo su temi come l’estensione degli ammortizzatori sociali ai precari e ai lavoratori delle piccole imprese. Parleremo di reddito minimo garantito, di anticipo dei fondi sociali europei per le zone in difficoltà come il Piceno, di aumento delle borse Work Experience nella Provincia di Ascoli. Ci rivolgiamo al Governo nazionale e agli enti locali, in particolare le Regioni, ma anche al mondo della cultura».
Il 2009 sarà un nuovo anno terribile dal punto di vista economico? Colonnella è pessimista: «Gli indicatori dicono di sì. Nel Piceno le ore di cassa integrazione hanno già superato del 40% il monte ore del 2007. Serve una maggiore presenza dello Stato, sennò la situazione sociale diventa esplosiva. Un’altra proposta è l’impiego negli ammortizzatori sociali di quei fondi che lo Stato aveva messo in conto di usare per salvare le banche italiane dai crack che poi, fortunatamente, non sono avvenuti».
L’INIZIATIVA DI MONTEPRANDONE Sabato 10 gennaio presso il convento di San Giacomo della Marca e la sala consiliare del Comune si terrà un incontro pubblico di presentazione dell’associazione, dal titolo “Contro il declino, le proposte per il lavoro, lo sviluppo e la giustizia sociale”.
Il luogo non è casuale. Presso il convento infatti Francesca Bartolacci dell’Università di Macerata terrà una relazione sul ruolo di San Giacomo contro l’usura e per la creazione delle prime forme di credito.
Poi relazioneranno Colonnella, Cesare Damiano, Gianluca Busilacchi e il senatore Andrea Margheri

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 4.167 volte, 1 oggi)