GROTTAMMARE – Da diversi anni l’amministrazione comunale di Grottammare ha mantenuto bloccato il costo di blocchetti mensa e scuolabus. Quest’anno, invece, ecco l’aumento dei buoni mensa: il blocchetto da 20 buoni passa da 50 euro a 70 euro. Nessuna variazione per la riduzione del 50% del prezzo di ogni blocchetto acquistato per ogni figlio successivo al primo.

«L’aumento dei costi delle materie prime e della manodopera – spiegano nella lettera firmata direttamente dal sindaco Merli e dal responsabile Tosti – i tagli sempre più consistenti della Finanziaria 2009, uniti agli adeguamenti Istat e all’impossibilità di coprire le spese in altro modo, l’amministrazione non riesce più a sottrarsi ad un aumento delle tariffe dei servizi scolastici ed è costretta ad allineare, sebbene in parte, i relativi conti di bilancio a queste maggiorazioni, al fine di non vanificare i livelli di qualità raggiunta da un servizio estremamente efficiente».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.270 volte, 1 oggi)