GIULIANOVA – Tra una folla di curiosi si è svolta il 6 gennaio l’originale edizione 2008 del “Presepe subacqueo” di Giulianova. Grazie ai sub dell’associazione sportiva dilettantistica “Up and Down” – coadiuvati dai sommozzatori della Lega Navale – la capanna della Natività, collocata dieci giorni prima sul fondale antistante il porto di Giulianova a 4 metri di profondità, è stata riportata in superficie.

«Un ringraziamento di cuore – ha affermato Nello Di Giacinto, presdiente della Lega Navale – va sicuramente alla Guardia Costiera ed alla Croce Rossa di Giulianova, al parroco Don Ennio ed a quanti hanno reso possibile lo svolgimento della IX Edizione del Presepe Subacqueo».

«Un pensiero particolare – aggiunge Giuseppe Di Filippo, presidente di “Up and Down” – va a tutti i sub delle nostre associazioni che  rispondono sempre con molto piacere e spirito di sacrificio al nostro annuale invito. A loro va anche l’augurio di un Buon Anno Blu».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.263 volte, 1 oggi)