MARTINSICURO – Alessandro Gassman a Martinsicuro per ritirare il premio teatrale “Una rosa per il palcoscenico”. L’attore e regista, che per impegni professionali non aveva potuto presenziare alla manifestazione tenutasi lo scorso mese di ottobre aveva promesso – attraverso un video proiettato in sala – di recarsi non appena gli fosse stato possibile nella città truentina per ritirare personalmente il premio che l’Associazione culturale “VillaRosaCultura” gli aveva conferito nella sezione “Regia teatrale” per l’allestimento dello spettacolo “La parola ai giurati”.

E così a distanza di tre mesi Gassman è stato di parola e sarà a Martinsicuro sabato 10 gennaio presso il Park Hotel di Villa Rosa alle ore 15,30.

Nel corso dell’incontro pubblico, che offrirà l’occasione di dibattere con l’attore-regista sulla forte valenza sociale del suo spettacolo e sui temi teatrali più in generale, sarà consegnato ad Alessandro Gassman il piatto in ceramica, originale e da collezione, appositamente realizzato per il Premio “Una rosa per il palcoscenico” dall’artista pescarese Sandro Visca.

La manifestazione (a cui ad ottobre hanno partecipato gli attori Vanessa Gravina e Valerio Binasco, il compositore Antonio Di Pofi e il direttore del Teatro Stabile di Palermo Pietro Carrigli)  è promossa e organizzata dall’Associazione VillaRosaCultura  con la collaborazione del Comune di Martinsicuro e il patrocinio di Provincia di Teramo, Regione Abruzzo e Città Territorio della Val Vibrata.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 882 volte, 1 oggi)