Nuovo anno. Dalla seconda comunità neocatecumenale di San Filippo Neri a San Benedetto del Tronto, Pino Raio manda un affettuoso saluto ai suoi fratelli del seminario francese “Redentoris Mater” di Strasburgo e i migliori auguri di un santo 2009. Seminario ove sta per tornare, dopo aver trascorso le vacanze natalizie con papà Lello, mamma Assunta, il fratello Salvo e la cognata Jessica. Così ha salutato ieri sera le comunità con le quali ha celebrato l’eucaristia: «Le jeux son fait, torno a Strasburgo con la ferma intenzione di fare il volere del Signore ma con la convinzione che, se non ci metto del mio, tutto sarà più difficile. Augurio che rivolgo anche ai miei fratelli di comunità e a tutte le altre comunità neocatecumenali. Pregate per me».
Un messaggio che farà piacere ai seminaristi di Strasburgo e che riempe di gioia chi lo conosce e lo ha accompagnato sin dai primi passi della sua vocazione.
A presto
Paola e Nazzareno, la redazione e tutte le comunità cristiane di San Benedetto del Tronto, Grottammare e Centobuchi

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 771 volte, 1 oggi)