ASCOLI PICENO – Non era la prima volta che il 35enne ascolano M.F. ha avuto a che fare con la giustizia per motivi di droga. Ma questa volta gli è andata ancora peggio visto che gli agenti dell’Arma della sua città natale lo hanno preso e tratto in arresto trovandogli addosso un notevole quantitativo di sostanze stupefacenti.

Gli uomini delle Forze dell’Ordine lo seguivano da tempo finchè sono riusciti a coglierlo in flagrante mentre cercava di piazzare alcune dosi di eroina. Una volta fermato i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Ascoli hanno proseguito le indagini presso l’abitazione del soggetto dentro al cui appartamento hanno rinvenuto qualcosa come 95 grammi di eroina che, sul mercato, avrebbe fruttato quasi 7 mila 800 euro.

Meglio non è andata per le altre due persone che sono state sorprese in sua compagnia. Mentre per M.F. si sono aperte le porte del carcere di Marino del Tronto per gli altri due individui sono scattate le denunce per “possesso ed uso di sostanze stupefacenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 956 volte, 1 oggi)