SPINETOLI – Gli appassionati del ciclismo estremo si sono dati appuntamento nel verdissimo centro “Oasi la valle di Pagliare “, circondata da 12 chilometri di piste ciclabili e percorsi vita, dove si è svolta, domenica 28 dicembre, la gara organizzata dal “Riviera delle Palme bike”, nonostante il tempo inclemente, sullo sfondo il bianco manto della neve, il freddo pungente, ed un percoso molto scivoloso.

A contendersi il trofeo città di Spinetoli-Pagliare, sono stati 45 atleti, provenienti da tre diverse regioni d’Italia.

Alla fine della gara, il sindaco di Spinetoli Canala e l’assessore allo sport Erbuto, hanno premiato i vincitori, ed hanno proposto che per il prossimo anno, di spostare la manifestazione al centro di Pagliare.

Ecco i vincitori delle categorie:

Giovani:  Alessandro Animali, Cicli Cingolani, Marche;

Donne:   Ines Macchiarola, Cicli Cingolani,  Marche;

a1:        Roberto  Manna, Cicli Cingolani,   Marche;

a2:        Alberto Gobbi, Pupilli, Marche;

a3:        Paolo Eugeni, Tiralento, Marche;

a4:        Giovanni Tittoni, Team Ponte, Marche;

a5:        Mario Giulianelli, Mondo bici, Marche;

a6:        Giuseppe Ruggeri, Pupilli, Marche.

Si replica mercoledi 31 dicembre alle 14 nel percorso di Centobuchi. Si tratta del settimo trofeo circuito internazionale “Riviera delle Palme Italfer-sofer”, coppa Elettrofrigo Service Carier.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.515 volte, 1 oggi)