SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una città e i suoi gabbiani, ricordi frammentati della storia della nostra città messi sulla pagina come fiabe per bambini, semplici eppure tanto intensi, per chi in questa città ha vissuto e vive.

Le pagine del nuovo libro del giornalista sambenedettese Remo Croci, “Lu cucale e i cucalini”, sono un tuffo nella storia più multiforme e variegata di quella San Benedetto – o meglio Sun beach, come la definisce lo stesso Croci – ancorata alle sue tradizioni più autentiche: il mare, il calcio, i sambenedettesi.

È un piacere immergersi nella lettura dei sette racconti, scritti nel corso degli anni dal giornalista del Tg 5 e riconoscere nello spazio bianco che c’è tra una riga e l’altra avvenimenti che hanno segnato la storia di San Benedetto, personaggi caratteristici della nostra città, tradizioni mai svanite nonostante l’incessante scorrere del tempo. Il tutto sotto forma di brevi storie in cui il protagonista è sempre un gabbiano, lu cucale, perché il gabbiano, simbolo di libertà, rappresenta la città nella sua opera più celebre, il monumento al gabbiano Jonathan Livingston che ha suggerito a generazioni di giovani sambenedettesi, la voglia di volare via, verso altri lidi.

I gabbiani che si incontrano nel corso delle 68 pagine del libro si chiamano Francì, Ciambellò, Piccicò, ma c’è anche Toro, il gabbiano sciupafemmine, figura ispirata dal ristoratore Marino Serenelli.

«Il progetto – ha dichiarato Croci – è nato lo scorso anno con la Banca Picena Truentina e si è potuto realizzare grazie all’ausilio di Sandro Donati (ndr – assessore regionale per il Piceno) che ha fatto da interlocutore con l’istituto creditizio e della casa editrice sambenedettese “Paoletti D’Isidori Capponi Editori” che ne ha curato la pubblicazione».

«All’interno del libro ci sono diversi momenti dialettali – ha proseguito il giornalista del Tg 5 – intervallati tuttavia dalle rispettive traduzioni perché questo libro sarà diffuso in tutta Italia, non solo qui nella zona».

Il libro, che costerà 5 euro, è già disponibile nelle librerie sambenedettesi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.949 volte, 1 oggi)