MONTEPRANDONE – Con una divertente serata al ristorante Il Cavaliere, l’Handball Club Troiani & Ciarrocchi Monteprandone chiude l’anno solare 2008 e festeggia l’inizio delle vacanze natalizie.

Alla presenza del vice sindaco Adriano Bordoni e del consigliere comunale Sergio Loggi, la società di pallamano che tiene alto il nome di Monteprandone nel campionato di serie B nazionale ha fatto un bilancio con l’occhio rivolto al futuro.

«Faccio i complimenti allo staff e ai giocatori per i risultati raggiunti finora e ringrazio i nostri sponsor per l’appoggio che ci danno», ha detto il presidente Roberto Romandini. «Anche la continua crescita del settore giovanile vuol dire che la nostra società è in evoluzione».

L’allenatore Pierpaolo Romandini, nel congedare i ragazzi con il tradizionale “rompete le righe”, ha annunciato che concederà una settimana di riposo, per poi riprendere a sudare il 29 e il 30 dicembre, il 2 gennaio e poi dal 5 gennaio con i soliti ritmi. L’avversario che attende l’Hc Monteprandone il 24 gennaio, infatti, è di tutto rispetto (Roma).

Nessuno fra i celesti si nasconde dietro il dito: il sogno raggiungibile è la prima storica promozione in serie A2. Stare sempre nell’alta classifica è il modo migliore per riuscirvi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 933 volte, 1 oggi)