SANT’OMERO – Un ventilatore polmonare elettrico donato all’Ospedale Val Vibrata dalla Banca Picena Truentina. Sant’Omero avrà il primo presidio ospedaliero della provincia di Teramo ad essere dotato di una strumentazione particolarmente all’avanguardia per la riabilitazione respiratoria dei pazienti.

Il ventilatore polmonare elettrico, che sarà messo in dotazione per il reparto di Anestesia e Rianimazione verrà acquistato grazie al contributo dei dipendenti, dei soci e dei membri del Consiglio di Amministrazione della Banca Picena Truentina. Il dispositivo, dalle caratteristiche innovative e dall’alta capacità di adattamento alle esigenze fisiologiche del paziente post intervento chirurgico o post trauma, consentirà di effettuare terapie di maggiore efficacia poiché riporta il paziente in condizioni di autonomia respiratoria in tempi più brevi rispetto a quanto richiesto dall’uso di un ventilatore tradizionale e attraverso un’attività meno invasiva sull’organismo.

I fondi per l’acquisto del ventilatore polmonare derivano dalla somma destinata annualmente dall’istituto di credito agli investimenti per la promozione del benessere della comunità locale e del suo sviluppo economico, sociale e culturale, essendo la Banca Picena Truentina una realtà fortemente radicata nel territorio della Val Vibrata.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 749 volte, 1 oggi)