ASCOLI PICENO – Sensi, sapori, suoni, voci e parole del Piceno alla manifestazione in programma per venerdì 19 dicembre dalle ore 18, nel cuore del centro storico di Ascoli, il Caffè Meletti: “Piceno da Gustare”, l’evento che cerca di coniugare la musica e il teatro, la storia e la natura del territorio, per presentare le eccellenze gastronomiche preparate dagli chef dell’associazione “Cuochi di Marca” che intendono rappresentare nel mondo il Piceno in tavola.
Anche se il vero protagonista rimarrà il cibo, in tutte le sue sfumature, la terra del Piceno sarà cornice dell’evento musicale-teatrale, organizzato presso le sale dello storico Caffè Meletti: attraverso il talento di quattro giovani artisti (Cristina Iacoboni, pianista, Valentina Corradetti, soprano, Roberto Zampana, baritono, Riccardo Mei attore, cantante e voce narrante), che dalla nascita fino ai loro esordi artistici hanno respirato l’anima più vera del Piceno.
Lo spirito di questa terra prende vita da una serie di evocazioni musicali, teatrali e luminose: il paesaggio e la gastronomia rivivono nei brani recitati, tratti da autori celebri quali Orazio, Rossini, Flaubert, Goldoni e lo scrittore Angelo Ferracuti, accompagnati da famose arie liriche d’opera e da camera intrecciate con melodie classiche e altre sonorizzazioni.
Organizzata da Piceno Promozione, Azienda Speciale della Camera di Commercio in collaborazione con la Provincia di Ascoli, alla manifestazione parteciperà il presidente della Provincia Massimo Rossi e il presidente di Piceno Promozione, Algeo Marcozzi. Il presidente dell’associazione Cuochi di Marca Lucio Pompili, titolare del Symposium di Cartoceto, introdurrà il tema della gastronomia di qualità, veicolo di promozione del territorio e di conseguente valorizzazione delle sue tipicità.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 668 volte, 1 oggi)