SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono iniziate lunedì le operazioni per l’assegnazione di 15 alloggi popolari di nuova costruzione, in fase di completamento in via Ugo La Malfa, nel quartiere Agraria. Coloro che erano in graduatoria dal 2004 (lista diventata definitiva nel 2006) sono stati convocati all’Ufficio casa, al primo piano del Comune, per procedere con l’assegnazione, previa verifica della validità dei requisiti, rispetto all’epoca della domanda. Si tratta della prima assegnazione di nuovi appartamenti da anni, dopo i 15 già consegnati dal 2006.

Per l’occasione, il sindaco Gaspari e l’assessore alle Politiche della città solidale Loredana Emili hanno rivolto gli auguri di buone feste alle persone giunte in Comune. «I fondi a disposizione per la politica abitativa sono pochi», ha detto il sindaco Gaspari, «Ma si tratta di un intervento per noi prioritario sin dal nostro insediamento. È quindi un settore nel quale abbiamo operato con tenacia, sia a livello politico che all’interno degli uffici comunali. Spesso, infatti, non avere un lavoro è un problema grande, ma non avere una casa è un problema insormontabile».

«Non è vero che i quartieri che ospitano case popolari sono per questo degradati», ha proseguito il sindaco «Ognuno faccia la sua parte per smentire questo preconcetto, contribuendo alla qualità della coesione sociale. Dopo questa assegnazione il Comune cercherà di individuare altre aree per alloggi popolari. Cercheremo di mettere a frutto anche il rinnovato rapporto di collaborazione con l’”Ente regionale per gli alloggi popolari”, i cui vertici sono stati rinnovati non da molto, come la stessa Amministrazione comunale».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 830 volte, 1 oggi)