SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La giornata dedicata al ricordo di tutte le vittime del mare, organizzata dall’amministrazione comunale e intitolata “L’approdo negato” , si concluderà martedì 23 dicembre alle ore 21, con un concerto a ingresso gratuito, dei Marecanto all’Auditorium comunale di viale De Gasperi.

Da quest’anno si è ufficializzata la data di questa ricorrenza: è stata scelta la giornata del 23 dicembre, anniversario dell’affondamento del Rodi, avvenuto nel 1970, che causò la morte dei dieci membri dell’equipaggio. Martedì 23 dicembre, dunque, il programma prevede, alle ore 11, la deposizione da parte del sindaco Giovanni Gaspari di una corona presso le lapidi che si trovano al molo nord, e la benedizione del parroco della parrocchia Madonna della Marina, don Armando Moriconi. Alle 17,30 sarà celebrata da vescovo Gervasio Gestori, la messa commemorativa presso la stessa cattedrale. Alle 21, infine, il professor Renato Novelli inizierà la serata all’Auditorium con un dibattito legato alle tragedie del mare patite dalla comunità locale, seguiranno alcune poesie dialettali sugli stessi temi, lette da attrici della compagnia “Ribalta picena” in collaborazione con il Circolo dei Sambenedettesi, e infine il concerto dei Marecanto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 465 volte, 1 oggi)