SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sorpresa dell’ultima ora. Il Porto d’Ascoli, ribadita la volontà di restare in Promozione cercando di conquistare la salvezza, lo sta dimostrando attraverso il mercato di riparazione che chiuderà i battenti il 17 dicembre.
Si era svincolato pochi giorni fa dalla Vis Carassai, Vincenzo Troiani non ha perso tempo e alla telefonata del Porto d’Ascoli non ha resistito. Venerdì sera ha firmato per i colori biancocelesti scendendo in campo già il sabto nella gara contro il Montegiorgio. Subito protagonista nel corso del primo tempo offrendo l’assist a Enrico Pezzoli del momentaneo vantaggio.
Dopo un anno e mezzo Daniele Maurizi decide di cambiare: per lui si aprono le porte del Monticelli dove ritroverà il compagno Salvatore Orefice con il quale ha vinto il campionato proprio con il Porto d’Ascoli. Anche Gino Francucci decide di lasciare il club di Walter Amante tornado alla squadra che ha salvato l’anno scorso a suon di gol, la Monteprandonese.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 612 volte, 1 oggi)