SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Per cause ancora da chiarire questa mattina, giovedì, alle ore 9 una vettura modello “Lancia Y” con alla guida una ragazza si è rovesciata su di un fianco nel bel mezzo della Superstrada Ascoli-Mare all’altezza dello svincolo per Monsampolo.

Sul posto sono intervenuti immediatamente una autoambulanza del 118, i Vigili del Fuoco ed una volante della Polstrada. L’unità di pronto intervento sanitario provvedeva immediatamente a trasportare al Madonna del Soccorso la giovane donna in preda allo shock, che nel frattempo era riuscita da sola ad uscire dall’automezzo.

Mentre la Polizia Stradale bloccava il traffico i Vigili del Fuoco provvedevano a rimuovere l’automezzo. Nonostante la prontezza dell’intervento durato circa mezz’ora si è creata una fila lunga almeno cinque chilometri provocata in maggior parte dal fatto che l’incidente è successo proprio quando molti si stavano recando al lavoro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.667 volte, 1 oggi)