SAN BENEDETTO DEL TRONTO Il sindaco Gapari e l’assessore alla Pubblica istruzione Sorge hanno incontrato i dirigenti delle scuole dell’obbligo cittadine (Giuseppina Carosi per il I° Circolo, Mario Gabrielli per il II°, Stefania Marini per il III°, Manuela Germani per la scuola media Sacconi-Manzoni, Vincenzina Cipriani per la Cappella-CurzI.

In particolare, l’ordine del giorno “programmazione attività 2008/2009” è stato articolato nei termini di una preoccupazione rispetto alla recente riforma della scuola (legge n. 165 del 30 ottobre, della quale è atteso a giorni il regolamento attuativo), che se non parla di tagli al tempo prolungato o all’assistenza ai disabili, assicura però la copertura solo per 24 ore di lezione settimanali, ciò che di fatto costringerebbe i Comuni a coprire pesantemente il costo di orari che arrivino a 27, 30 o addirittura 40 ore, ovvero del “tempo prolungato”.
L’Amministrazione e i dirigenti torneranno dunque ad incontrarsi a breve, per verificare i contenuti del regolamento attuativo, e considerare possibili interventi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 651 volte, 1 oggi)