FERMO – Altra brillante operazione della Guardia di Finanza nella campagna volta a prevenire e reprimere il reato di evasione fiscale.

Dopo aver scoperto l’evasore totale ascolano che era riuscito a sottrarre al fisco 57 milioni di euro la Compagnia della Guardia di Finanza di Fermo ha smascherato un soggetto che, pur operando da ambulante, era riuscito ad evadere oltre tre milioni di euro al fisco con violazioni ai fini dell’Iva per un importo pari a circa 650 mila euro.

Per il 38enne residente nel fermano è scattata la denuncia a piede libero all’Autorità Giudiziaria, per le accertate violazioni di carattere penale contemplate  dagli articoli 5 “Omessa dichiarazione” e 10 “Occultamento o distruzione di documenti contabili” del Decreto Legislativo n. 74/2000.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 754 volte, 1 oggi)